La mia collezione

gamecard

mercoledì 28 aprile 2010

Recensione: Street Fighter IV (iPhone)



Dopo aver fatto la recensione del bellissimo SFIV per PS3 ecco a voi una mini recensione per la versione portatile del suddetto gioco. La Capcom è riuscita a portare sull'iPhone SFIV in tutto il suo splendore rinunciando a ben poche cose.

La Storia
Beh, c'è poco da dire, il gioco riprende in mano le tematiche tipiche di SF concentrandosi sulle vicende dei singoli personaggi coinvolti in un disegno molto più ampio; si ritroveranno a combattere i migliori lottatori del mondo per arrivare alla fine scontrandosi con il cattivone di turno che vuole conquistare il mondo...

Gameplay,Grafica e Sonoro
Storia a parte, SFIV su iPhone si comporta molto bene, il sistema di gioco è stato ovviamente ridotto ma senza perdere il feeling della versione normale.
Non esistono più tre tipi di attacchi di pugno e tre tipi di calcio ma solo un tasto per il primo e un tasto per il secondo. Più un tasto per gli attacchi speciali (Attacchi EX, Ultra e Special) e per il Focus (la novità principale del quarto capitolo) che permette di effettuare delle combinazioni di contro tecniche.
Il roster dei lottatori è limitato a solamente 8 ma Capcom ha dichiarato che rilascerà nuovi lottatori tramite l' in-App store (non si sa se a pagamento o gratuitamente).
Il gioco permette di effettuare lo Story Mode, la tipica tipologia di gioco di SF, oppure il multiplayer..purtroppo non Online..
La grafica è stata riscritta completamente in 2D ma mantiene il fascino e la resa della versione 3D per le console casalinghe; molto veloce e reattivo.
La cosa più sconvolgente è che i comandi sono molto precisi e superato il primo impatto (il passaggio dai tasti fisici a quelli touch non è all'inizio semplicissimo) ci si accorge di avere tra le mani un piccolo gioiellino di giocabilità
Niente da dire sul sonoro, azzeccato e abbastanza curato.

Conclusioni
Un gioco da prendere al volo se siete appassionati del mondo di SF o se siete amanti del picchiaduro, meno consigliato per gli altri in quanto il gioco risulta essere costoso (7.99 euro) e non semplice da utilizzare per chi non è avvezzo a "mezzelune" e combo del genere.
Posta un commento