La mia collezione

gamecard

lunedì 5 novembre 2012

Windows 8, prime impressioni d'uso

A distanza di due settimane dall'uscita del nuovo sistema operativo "Finestre" (per citare un grande youtuber italiano) sono pronto a scrivere due righe delle impressioni che ho avuto.

Premetto subito che non voglio fare una recensione tecnica del sistema operativo (per quella hanno già pensato un sacco di blog e riviste) ma piuttosto delle impressioni d'uso che ho percepito in prima battuta. Ovviamente dal punto di vista videoludico, nel senso che Windows8 l'ho installato sulla mia macchina da gioco, vediamo quindi come si sta comportando su un pc dedicato a questo tipo di attività.

L'installazione
Bene di novità su 8 ce ne sono state tantissime sia dal punto di vista funzionale che contrattuale. Infatti finalmente abbiamo la possibilità di aggiornare Windows 8 ad un prezzo "umano", l'aggiornamento dal "vecchio" Seven Pro che possiedo a Windows 8 Pro è di 29.90 euro (nel mio caso specifico 14.90 euro in quanto Seven l'ho acquistato in questo anno).
E questa cosa è veramente una novità in quanto una delle cose più odiose dei precedenti Windows era l'enorme costo da sostenere per avere dei sistemi operativi belli da vedere ma parchiderminci nel girare...

Altra novità è che Windows 8 non richiede clean installation, anzi si aggiorna sopra l'attuale sistema ed anche qui devo ammettere che tutto è filato liscio senza problemi, l'installazione è durata tanto (circa due ore su un sistema come il mio che è piuttosto performante) ma si è svolto senza particolari problemi
Il sistema ha mantenuto i vecchi giochi installati e ha aggiornato i driver delle schede video senza particolari problemi (installando nel mio caso i nuovi driver Nvidia già pronti per Windows 8).
Alcune impostazioni si sono resettate e ho dovuto reimpostarle io, in particolare i profili personalizzati dei giochi su Nvidia Control Panel e delle impostazioni SLI e Physix che vengono di fatto disattivate.

E la BSOD?
Eheh all'inizio ero rimasto allibito in quanto mi sono quasi subito imbattuto in una BSOD tutto nuova... intendiamoci, la BSOD mi appariva sistematicamente durante il riavvio o la chiusura del sistema operativo...Per quanto la BSOD non fosse quindi "invadente" mi ha fatto abbastanza incupire questa cosa..ma come è la nuova BSOD? bella! sfondo azzurino chiaro (con tanto di emoticons!) e senza tutte le info tecniche che ci aveva abituato finora i vecchi BSOD...
Mmmm in realtà le info presentate sono più descrittive e sintetiche, ma qual'è stato il mio problema? L'errore era imputato ad una libreria AppleCharger.sys che di fatto non veniva più trovata dal Sistema operativo.. Ebbene cosa è AppleCharger? è una libreria che appartiene ad un driver installato da Seven qualche mese quando attaccai al PC un iPhone al solo fine di ricaricarne la batteria; durante l'aggiornamento Windows 8 l'aveva eliminato in quanto incompatibile con il nuovo sistema operativo... peccato che non abbia ripulito i registri mantenendo di fatto i collegamenti.
E' bastata una ricerchina su google e attraverso uno dei tanti tools free che si trovano sulla Rete ho eliminato questi riferimenti risolvendo definitivamente il problema.
Questo piccolo inconveniente delle prime ore mi ha permesso però di osservare la nuova e scintillante BSOD... molto cool ahahah XD 

Interfaccia...Metro????
Una delle principali rivoluzioni sta nell'interfaccia utente, quella che veniva chiamata Metro, in pratica una sorta di pannello suddiviso in pannelli di dimensioni variabili che rappresentano le applicazioni, per avviare le quali è necessario cliccare sulle medesime. Le App che sono sviluppate appositamente per Win8 sono addirittura animate fornendo indicazioni di massima e aggiornamenti della app stessa, ad esempio l'App relativa alla posta indicherà gli aggiornamenti di nuove email
Avete notato che ho chiamato App? si perché con Win8 la MS ha tentato di unificare un po il suo mondo fatto di Smartphone, PC e Xbox usando un interfaccia uniformata, e in maniera uniformata funziona il sottositema che fonde e sincronizza i nostri account a servizi Cloud non solo di microsoftiana creazione.
Infatti inserendo i propri account Facebook, Gmail, MSN, Xbox Live il sistema acquisirà le relative informazioni sincronizzando posta, contatti e quant'altro un po come fanno i vari sistemi operativi mobili com iOS, Android ed ovviamente WindowsPhone.
Le prime volte che si avvia Windows ci si ritrova spiazzati perché sembra di avere uno smartphone gigante e per quanto l'interfaccia sia reattiva, risulta essere poco funzionale su monitor NON touch... basti pensare che per scorrere "orizzontalmente" le varie tiles si deve far uso dello scroll della ruzzola del mouse che notoriamente è verticale.... diciamo non è il massimo dell'intuitività ma d'altronde Win8 da il meglio di se su schermi touch..
A parte questo tutto il sistema risulta essere straordinariamente fluido, i programmi, che vengono ora aperti fullscreen, si avviano velocemente e in generale lo scrolling come anche l'avvio e lo spegnimento del sistema è veramente veloce...molto più veloce di Windws Seven!!! E questa cosa mi ha decisamente lasciato stupito...

Ma il desktop? le Risorse del computer?
ebbene purtroppo il Desktop non è più l'ambiente operativo principale ma è diventato un App che viene aperto per far girare tutti quei programmi che NON sono sviluppati appositamente su Win8.
In ambito videoludico quindi parliamo di tutti i giochi usciti fino ad ora, nonché tutti quei programmi utili alla causa (Steam, Origin, Raptr, Fraps e quant'altro).
Lo stesso Risorse del Computer non è raggiungibile DIRETTAMENTE dall'interfaccia iniziale (che si chiama Start) ma solo dopo aver avviato il programma Desktop che non presenta più nemmeno il menu start che tutti noi conosciamo.
Non saprei come questo possa riflettersi a livello professionale ma per quanto riguarda l'aspetto videoludico questo non costituisce un grave problema, di fatto con questa nuova interfaccia il PC si è trasformato in una sorta di Console potenziata....(interfaccia snella, app/giochi a portata di click e via).

Ma gli smanettoni?
Tempi duri per gli smanettoni, in realtà i cari tool per i power user esistono ancora, esiste il buon vecchio cmd di Dos e perfino la Power Shell di Windows (una shell programmabile in puro stile Linux...) ma il loro accesso è piuttosto nascosto, ho dovuto faticare per trovarle, rovistando a fondo è possibile anche trovare altri tools di sistema che altro non sono che versioni potenziate dei vecchi software (firewall, risorse di sistema,task manager etc...)
Onestamente non ho ancora capito quanto questo nuovo Win8 permetta di fare a "basso livello", ma non so se mai mi addentrerò così tanto in questo sistema operativo, di fatto per ora lo uso come sistema per un PC da gioco (una consollona insomma).

Ma i giochi????
Ebbene sono veramente felice di ammettere che questo Win8 è veramente portentoso, i giochi che fino ad ora ho provato girano perfettamente, con le stesse prestazioni che avevano prima, nessun problema di compatibilità. I giochi per ora testati sono Battlefield 3, Diablo 3 e COD MW3. Tutti girano senza problemi, ho avuto solo un piccolo problema con il Punkbuster di Battlefield ma mi è bastato attivare la compatibility mode dell'eseguibile (mettendo Windows Seven) e tutto è partito magicamente... inutile dire che ho comunque dovuto cercare su google e che raggiungere il file exe, per quanto semplice, non sia il massimo dell'immediatezza per chi proviene dai vecchi sistemi operativi.

Xbox vs Windows 8
Un anno e mezzo fa si vociferava che Win8 sarebbe stato in grado di integrare al massimo il sistema Xbox live permettendo addirittura di leggere i giochi Xbox..ma è vero questo?
Decisamente no, ma qualcosa in tal senso è stato comunque fatto: una delle App principali di sistema (anche per il Win8 pro) è proprio l'Xbox Live che si integra con l'account utente utilizzato, il programma ci permette di accedere al sistema Live di Xbox e da li è possibile osservare i progressi nei propri giochi Xbox e nei propri giochi Windows Live, insomma viene avviata una sorta di Dashboard sotto Windows..purtroppo non è possibile lanciare giochi Xbox ma esistono alcuni giochi che si possono acquistare dal market place che sono "cross platform" e che si possono giocare sia su Windows 8 che su Xbox mantenendo gli stessi achievements.
Questo indica l'intenzione di Microsoft di effettuare questa convergenza che però ancora non è attuata al 100% e che francamente non so se mai verrà fatta.

Conclusioni
Conviene comprare Windows8? Beh direi che se uno vuole usare il proprio pc in ambito Videoludico e multimediale Windows8 rappresenta un ottimo aggiornamento che rende l'uso quotidiano del PC easy e rapido (previo abituarsi un po al nuovo modo di "pensare"), forse chi usa il pc in ambito professionale potrebbe storcere un po' il naso ma in ambito videoludico è veramente valido, considerando il prezzo finalmente onesto.

Posta un commento