La mia collezione

gamecard

lunedì 13 settembre 2010

Conclusione: Call of Duty World at War (PC)

In questo weekend sono riuscito a completare la campagna solitaria di COD5, gioco che ho portato avanti nei ritagli di tempo..un pò perché non mi ispirava, un pò perché...non mi ispirava!!
ahah

Scherzi a parte, che dire di COD5? dal punto di vista scenografico e di coinvolgimento cinematografico, niente da eccepire..il gioco ti prende e ti trascina in una serie di eventi estremamente coinvolgenti, ben realizzati e dall'ottimo ritmo...sembra davvero di assistere pezzi di film in prima persona...
Graficamente molto ben realizzato, meglio (a mio avviso) di COD4 (ricordo che i due titoli uscirono praticamente insieme); COD5 è molto curato e, nonostante sia un gioco di ormai due anni fa, risulta molto godibile e attuale.

Purtroppo però la "scenografia" si scontra con aspetti legati al gameplay che me lo fanno scivolare nel gradino più basso della classifica del "miglior COD"...
La cosa che più mi ha fatto stonare è il fatto che le armi non sono gestite bene, nei precedenti COD è sempre stata data molta attenzione alla simulazione delle armi e di fatto potevamo giocare con armi differenziate in termini di caratteristiche e che ne simulavano (per quanto possibile) i comportamenti delle relative armi vere.
In cod5 c'è stato invece un appiattimento in tal senso, qui usare un MP44, un PSSH sovietico o un Thomson americano era praticamente la stessa cosa.. sia come danno che come comportamento (rinculo) che come precisione...
Le armi sono ultra-precise, non occorre nemmeno correggere a mano il rinculo (praticamente inesistente) e questo per me è una grossa pecca.. ricordo ancora quando nel lontano COD1 dovevo costantemente correggere la mira mentre usavo il PSSH... in COD5 tutto questo non accade rendendo l'esperienza di gioco meno simulativa e un pò più piatta...

Ora è vero che questo potrebbe dipendere dal fatto che le ultime produzioni di COD sembrano più pensate su console con tanto di pad, piuttosto che su pc..però devo ammettere che il risultato non è così soddisfacente...
Insomma, un giochino, bello da vedere, bello da "vivere" ma si ferma li...
Posta un commento