La mia collezione

gamecard

lunedì 15 dicembre 2008

PlayStation 3 - Recensione

Qualche giorno fa ho ricevuto uno splendido regalo di natale..la PS3... e dopo averla spulciata per 4 giorni di fila (notti comprese) posso iniziare a scrivere una piccola recensione sul prodotto. Inizio col dire che di carne a fuoco ve ne è molta e di conseguenza farò nel prossimo futuro dei focus su alcuni aspetti specifici.
Prima di andare avanti anticipo la mia impressione generale sulla PS3... se non si considera l'aspetto economico e si parte dal presupposto di possedere un televisore HD la PS3 è probabilmente il dispositivo più completo per l'intrattenimento che esista al momento attuale; in un unico oggetto si ha console, media player, lettore bluray...e la possibità di trasformarsi in un PC.
Rispetto alla 360 può vantare alcuni pregi: un audio decisamente migliore, una capacità grafica potenzialmente (vedremo poi perché) migliore, il lettore bluray e la possibilità di diventare una linux box. Ma conta anche degli svantaggi: un sistema di gioco online inferiore a quello offerto da Live (ma gratuito) ed una comunity meno numerosa...ma soprattutto il fatto che l'apparecchio costa almeno 399 euro (anzi 424 euro visto che occorre aggiungere anche il cavo HDMI o Component per giocare in HD) contro i 239 euro ALL inclusive di 360.
Ma andiamo con ordine

Partiamo dall'aspetto estetico, la PS3 si presenta in un unico blocco nero dal peso di circa 4 Kg, si dispone essenzialmente in orizzontale ed è piu ingombrande della 360, ha però il grande pregio di avere l'alimentatore integrato percui alla fine l'ingombro totale risulta essere a vantaggio del monolite nero.
Dal punto di vista di connettività la PS3 fornisce una connessione dedicata HDMI sia video che audio (audio che arriva fino a 7.1), un uscita ottica solo per l'audio (con supporto fino al 5.1 con DTS e Dolby Digital), il classico multiout della sony (per le conessioni analogiche comprese la component) e il connettore di rete. Fornisce anche due porte USB 2.0 ed una scheda Wifi integrata.

La console si basa sul fantomatico processore Cel, un processore particolarmente potente che monta 7 core ed una scheda video basata su chipset Nvidia 7900; monta due moduli RAM da 256 mb l'uno per un totale di 512 mb. L'architettura è come si può vedere molto diversa da 360.. su 360 abbiamo 3 CPU mono core in parallelo, un modulo unico di 512 mb di ram e una scheda video X1900 di ATI. E' difficile fare un confronto diretto, c'è da dire però che la 360 ha un'architettura distribuita e una gestione della ram piu versatile in quanto 512 mb possono essere gestiti come si vuole; la PS3 invece è un pò più restrittiva nella gestione della ram creando un pò di problemi agli sviluppatori; presenta un architettura più centralizzata dato che il Cell è studiato per svolgere non solo elaborazioni generali ma anche elaborazioni grafiche..in pratica la scheda video serve solo per il rendering finale. Sulla carta il l'architettura PS3 risulta essere più potente di quella Xbox ma al momento attuale crea grossi problemi agli sviluppatori in quanto sono costretti a lavorare in maniera diversa (mentre sulla Xbox sono facilitati dal fatto che lavorano sempre con le DirectX esattamente come sul PC rendendo lo sviluppo e il porting dei giochi PC molto semplice).
La PS3 fornisce anche un HD da 80 o 160 gb (la versione mia è quella da 80) che però può essere intercambiata facilmente. il sistema fornisce 7 canali bluetooth separati ed è possibile collegare alla PS3 fino a 7 periferiche contemporaneamente. Il Pad si basa sul classico delle vecchie playstation ma con qualche modifica: è wireless, si ricarica tramite la presa usb, è piu leggero dei precenti pad, monta il sixaxis un sistema di giroscopi che permette alla console di sfruttare anche il movimento del pad (sullo stile Wii) infine i grilletti inferiori sono a corsa lunga..per il resto è il solito pad, ormai collaudato, ben bilanciato (anche se personalmente preferisco quello della 360).

La parte multimediale della console è molto ricca: approfondirò la cosa in un prossimo focus ma al momento attuale sappiate che il sistema è in grado di rilevare automaticamente nella nostra rete domestica tutti i media server..e funziona alla grande! A casa sono riuscito a far funzionare la ps3 sia con il media center di Vista che con un media senter montato sul mio asus eeepc; un media center gratuito per linux che funziona veramente bene. La ps3 permette di sincronizzarsi al volo con la propria libreria musicale/video.
Lo scaler della PS3 funziona molto bene al punto da riuscire a correggere i difetti dei filmati NON hd e di renderli decenti anche su televisori HD molto grandi. Sono riuscito a vedere bene dei film divx da 700 mb su uno schermo da 37"..complimenti davvero per questa parte veramente performante. Il sistema fornisce una serie nutrita di funzioni di filtraggio audio video atte a migliorare il rendering.
Un'altro grosso plauso va al lettore Bluray a detta di tutti il miglior lettore bluray attualmente in circolazione..effettivamente vedere Matrix in HD è stata una vera goduria per gli occhi, il lettore è veloce ed estremamente silenzioso.
La sorpresa più grande è stato però sulla parte audio..la PS3 fornisce un sistema audio veramente imponente e riesce a codificare l'audio usando un numero nutrito di opzioni ... perfino il DTS.. è la prima console a sfruttare questo segnale e vi posso garantire che è stata un'esperienza veramente esaltante (il gioco che ho provato supporta quella codifica).
Ovviamente per rendere bene la console deve essere collegata ad un impianto dolby digital che supporti questi standard. Ma anche in cuffia (quindi col normale stereo) la purezza audio è veramente elevata, sia sui giochi, che sul blueray e perfino nell'audio corretto dei divx (anche se ovviamente sono di qualità piu scarsa).

Sul fronte professionale, la PS3 permette l'installazione su una partizione del proprio harddisk, di una distribuzione specifica di Linux trasformando la console in un vero e completo PC. Non ho ancora provveduto ma nelle prossime settimane installerò sopra questo linux e vi farò sapere come va.

Anche la PS3 fornisce un Marketplace (il Playstation Store) attraverso il quale si possono scaricare patch per i giochi, temi, musiche, filmati e..ovviamente giochi. Rispetto alla 360 il parco giochi del playstation store è meno munito ma si possono comunque trovare anche qui i vecchi giochi rimsterizzati, anche giochi per PS1 oppure giochi specificatamente sviluppati per PS3.
Il proprio account è legato un sistema di achievements simile a quello di Xbox, è possibile rendere pubblico il nostro status agli altri utenti ma ancora sul sito ufficiale non è possibile ritrovare lo storico degli achievements sbloccati.
sony fornisce gratuitamente alcuni software free tra cui il PlayStation Home, una sorta di Second Life, un mondo dove possiamo creare il nostro avatar 3d (ed anche qui Wii docet) e muoverlo in una sorta di città in continua espansione. Ho provato un pò questo gioco ma poi ammetto di averlo abbandonato subito..non perché sia brutto, anzi..è fatto veramente bene..ma personalmente ho paura dei giochi alla Second Life, paura di esserne risucchiato percui me ne starò alla larga.

Non mancano le funzionalità avanzate per connettere una PSP ed usarla come client remoto per vedere film oppure per interagire con particolari giochi etc etc.
E' presente anche un browser internet.

I giochi da me provati (per i quali farò più avanti delle recensioni specifiche) sono Wipout HD (un gioco acquistato sul playstation store), Resistance e Resistance 2.
Posso subito dire che graficamente è veramente magnifica; dal punto di vista grafico i giochi da me provati non sono molto superiori a quelli giocati su Xbox (ma è anche vero che i giochi provati sono giochi da "Line Up" dovrei provare dei must have tipo MGS4, CoD4/5, Fallout 3 ad esempio) diciamo che dal punto di vista di dettagli e ambienti questi 3 giochi forniscono una complessità di poco superiore alla 360; ma la cosa più stupefacente è la fluidità e la nitidezza dei dettagli che su PS3 sono esageratamente superiori: i giochi provati viaggiano veloci sicuramente a 60 fps fissi e i colori sono ben definiti, ben marcati (mentre su 360 come spesso accade anche su PC i colori tendono ad essere un pò più "patinati") e questo rende un feedback estremamente positivo dando l'impressione (che poi impressione non è) di avere animazioni più veloci e fluide.
Ottimo l'audio, perfino su Resistance 1, un gioco vecchio della prima LineUp di PS3, il suono è preciso e pulito, e la ripartizione dell'audio a 360 gradi è ben resa in qualsiasi situazione..veramente coinvolgente.

Sul fronte gioco online nonho ancora potuto fare grosse prove, la prima impressione è che vi siano meno giocatori disponibili rispetto al Live, ma è anche vero che ho provato con 2 giochi (Wipeout e Resistance 1) abbastanza vecchiotti. Il servizio sembra funzionare bene e offre il notevole vantaggio di essere gratuito (il live di microsoft costa 59 euro l'anno); farò un focus specifico anche su questo aspetto una volta che avrò testato a fondo il sistema del PSN (Playstation Network). Sulla carta Sony promette faville dato che sulla copertina di Resistance 2 vi è scritto da 2 a 60 giocatori online e questo la dice lunga sulle capacità multiplay della console.
Ho però un grosso dubbio che ancora non sono riuscito a confutare: il gioco LAN? La 360 fornisce un ottimo sistema per il gioco in LAN (il cosidetto System Link) ma non sono riuscito a capire se questa cosa è possibile anche con la PS3 oppure se l'unico modo per giocare in multiplay sia quello di passare attraverso la PSN

Sul fronte accessori non mi posso ancora sbilanciare molto, alcuni accessori interessanti che ho potuto vedere sono la chatboard simile a quella di xbox, il telecomando multimediale e l'Eye toy molto ben fatto. Purtroppo però Sony non da il supporto diretto alla ps3 per il collegamento ai Monitor per pc cosa che avviene invece di default con la Xbox. Di fatto se volessimo connettere la ps3 ad un monitor lo potremmo fare solo se il monitor fornisce un attacco nativo HDMI oppure attraverso alcuni accessori non ufficiali che riconvertono il segnale analogico in un VGA.

Per ora è tutto... che dire... personalmente sono molto esaltato da questa console, la trovo veramente completa e con tanto potenziale dietro ancora da esprimere. Vi sono un paio di cose che mi hanno fatto storcere il naso (confrontando con la "rivale" diretta xbox) ma è vero che sono punti risolvibili attraverso aggiornamenti software.
E' una console costosa, sicuramente un investimento impegnativo che io consiglio a coloro che sono amanti cronici dei videogiochi, a coloro che cercano una console e un centro multimediale completo e a coloro che vogliono acquistare un lettore bluray..si perché di fatto un buon lettore bluray costa non meno di 280-300 euro (i lettori Bluray da 150-200 euro sono penosi per una serie di motivi che magari approfondirò in un altro post) percui a questo punto si fa allettante la proposta di acquistare la PS3 aggiungendo 100 euro ottenendo così non solo il Bluray ma anche una console, un pc, un media center/player.
Speriamo solo che Sony tenga ancora duro nel suo lungo e difficile cammino atto a raggiungere ciò che in 3 anni ha ottenuto la Microsoft.
Posta un commento