La mia collezione

gamecard

domenica 10 luglio 2016

Sky Force Reloaded : la recensione

Salve raga,

oggi vi voglio parlare di un gioco molto interessante per il panorama mobile. Si perché ormai siamo nel periodo estivo, si tende ad andare al mare, in montagna, a uscire quando è possibile per trovarsi un po di fresco. E quindi? E quindi un vero videogiocatore si troverà nella situazione di portarsi dietro la propria passione! Ed eccomi qui con la recensione di un gioco per dispositivi mobili (iOS e Android) che mi ha quasi fatto innamorare: Sky Force Reloaded.

Il gioco riprende i classici shoot 'em up degli anni '80, quando le sale giochi spopolavano e console e PC facevano a gare per riuscire a riportare, il più fedelmente possibile, i così detti coin-op arcade.

Sky Force Reloaded è uno shoot 'em up a scorrimento verticale, ci troveremo a pilotare un'astronave e a sparare a tutto ciò che si parerà davanti fino ad arrivare ai boss finali.
All'inizio si partirà con una nave base, con poca energia e poche armi. Via via che giocheremo i livelli e guadagneremo "stelline" avremo la possibilità di comprare potenziamenti e nuove armi che non verranno resi subito disponibili ma dopo un certo lasso di tempo (variabile dal tipo di upgrade acquistato).
Ogni schema mette a disposizione 4 obiettivi aggiuntivi che, se raggiunti, permette di sbloccare ulteriori schemi e la possibilità di rigiocare gli schemi precedenti a livelli più difficili.
La corsa all'upgrade è il vero motore del gioco, un sistema veramente ben fatto che ti porta a rigiocare i vari livelli per poter guadagnare stelline e acquistare nuovi upgrade! Vi assicuro che diventa una droga alla quale diventa difficile dire di no!

Come se non bastasse, durante le varie partite, sarà possibile trovare "pezzi" per costruire nuove navi (ancora non sono riuscito a completarne una quindi non so come sono) o attivare dei "bonus" temporanei.

La nave è gestita tramite comandi full-touch: col dito si sposta la nave che spara in automatico (la frequenza di sparo dipende dagli upgrade acquisiti), lasciando un attimo il dito dallo schermo si attiva una modalità a rallentatore. All'inizio non ne capivo il senso ma dopo aver sbloccato alcune armi ad attivazione "manuale" ho capito a cosa serviva: in pratica staccando il dito si potranno lanciare alcune armi (tipo la super bomba) se presente sulla nostra nave. La modalità a rallentatore ci permetterà anche di verificare quanta energia ha la nostra nave.

Dal punto di vista tecnico il gioco è veramente bene fatto: graficamente molto ricco e colorato con fondali in  3D ed elementi 2D ben mixati. Gli schemi sono molto ispirati così come i boss.
Musiche molto carine e ispirate, appunto, alle musiche dei giochi anni '80.
Il gioco è scaricabile gratuitamente, presenta dei banner pubblicitari che possono essere eliminati con 1.99 euro (dopo una decina di giorni ho deciso di togliere la pubblicità, secondo me il gioco se lo merita).
Attraverso gli acquisti in-app è possibile abbassare il tempo necessario per "montare" un upgrade (1.99 euro) e poi altri acquisti per avere stelline.
Questi elementi da gioco f2p/ppw normalmente non mi fanno impazzire ma non è questo il caso. Essendo un gioco essenzialmente single player, la possibilità di acquistare monetine per "velocizzare" l'upgrade del proprio aereo non ci porta ad essere più "forti" di altri, semplicemente accelererà la nostra corsa verso la fine del gioco.

Il gioco è abbastanza "pesante", sui dispositivi iOS gira molto bene su iPhone 6 o 6S (sui 5S gira ma con qualche lag in alcune situazioni). Su iPad è letteralmente STUPENDO, dai modelli Air in su nessun problema: tutto girerà alla grande.
Ho provato, inoltre, la versione per Android su un Nexus 5..purtroppo il gioco non gira fluidissimo, rimane abbastanza giocabile ma ogni tanto il lag c'è e si sente.

Che dire, un gioco che consiglio a tutti, perfetto per far passare il tempo sotto l'ombrellone (ma anche in treno, in montagna, in nave, sul cesso) dal costo irrisorio.


domenica 3 luglio 2016

Implosion : never lose hope - La conclusione

Qualche mese fa avevo recensito questo gioco per dispositivi mobili iOS e Android. Ne avevo parlato piuttosto bene asserendo che si trattase di un ottimo gioco "mobile style" ma con una struttura e un'attenzione ai dettagli tipici dei giochi tripla A del mondo console/PC.

Ebbene, dopo averci giocato più di 100 ore (senza neanche accorgermene tra l'altro!) sono qui a scrivere le mie impressioni.

Innanzitutto voglio partire dalla storia.. niente di così eccezionale, intendiamoci, ma comunque interessante e anche con un paio di piccolissimi colpi di scena.

Dal punto di vista del Gameplay, sono riusciti a creare un ottimo mix tra gioco con interazioni semplici ma con meccaniche relativamente profonde. Insomma l'idea è quella di trovarsi a giocare con titolo da console vera ma con un occhio che strizza alle esigenze del gioco mobile: la cosa diventa lampante al momento in cui si inizia a fare i vari stage che hanno una durata variabile tra i 2 e gli 8 minuti. Perfetto per le sessioni da "cesso" o per le fugaci pause pranzo a lavoro.

Gli elementi GDR non sono certo profondi ma comunque presenti e permettono di personalizzare il proprio robot con poteri e armi specifiche.

Uno degli elementi più riusciti è il sistema legato all'acquisizione dei Badge (medaglie) attraverso il raggiungimento di specifici obiettivi proposti per i vari livelli. Questo richiede il dover rigiocare i vari livelli con configurazioni specifiche e, se questo può sembrare noioso a lungo andare, il fatto che le singole incursioni non richiedano più di una manciata di minuti rende il tutto più leggero, coadiuvato dal fatto che così facendo si acquisiscono punti esperienza e livelli.

Il gioco è essenzialmente un hack and slash e fornisce anche una buona serie di combo, c'è da dire però che le combo sono facilmente eseguibili usando un vero Pad connesso allo smartphone ma diventa un po più "casuale" se si utilizzano i controlli touch. A parte questo i controlli touch sono estremamente precisi e reattivi. Quasi tutte le ore spese su Implosion le ho fatte con l'uso di un pad vero e devo dire che questo dona un livello di esperienza decisamente superiore.

Graficamente il gioco è veramente superbo, a patto di avere uno smartphone/tablet di prim'ordine. Su iPhone 6S e iPad Air gira magnificamente con dettagli grafici veramente elevati. L'ho provato anche collegando l'iPad alla TV e devo dire che il gioco era notevole anche su uno schermo così grande.

A completare il tutto, una serie di extras sbloccabili via via che si avanza nella campagna principale, extra molto interessanti e divertenti.

Completare il gioco al 100% è una bella impresa (io l'ho quasi completato ma onestamente mi sono un po arreso agli ultimi badge) perché alcuni Badge sono molto complicati da guadagnare.
Insomma un gioco impegnativo ma che si può giocare in sessioni rapide di pochi minuti, un perfetto mix tra gioco mobile e gioco "serio" da console. Un gioco che consiglio a quasi tutto, tra l'altro la versione completa costa meno di 5 euro.