La mia collezione

gamecard

mercoledì 20 gennaio 2016

Lara Croft GO : Tomb Raider si fa mobile

Non è un mistero che, in generale, non amo particolarmente i videogiochi su dispositivi mobili Smartphone/Tablet preferendo molto di più giocare con le classiche console portatili.
Ho già spiegato le motivazioni di questa asserzione... intendiamoci so benissimo che, purtroppo, il futuro del gaming in mobilità sarà rappresentato dagli smartphone e tablet: ma al momento attuale, se uno vuol giocare "duro" anche quando è fuori casa, deve rivolgersi ad un dispositivo nato appositamente per quello.
Effettivamente sugli smartphone sono molto rari i giochi dalle meccaniche "profonde", la maggior parte dei titoli si limitano ad endless games, puzzle games, tower defend e poco altro.. tutta "robetta" mordi e fuggi... 
ah già... esistono anche i titoli pay per win che tanto odio...

Però, ogni tanto, esce fuori qualche perla interessante.. e Lara Croft GO è uno di queste.

Il titolo è stato sviluppato da Square Enix e rappresenta uno spin-off delle avventure di Lara.
In questo gioco dovremo portare avanti la nostra eroina attraverso vari "quadri" e superando piccoli enigmi e trovando, nel contempo, vari tesori "nascosti" nelle varie aree mostrate.

Lara si comanda con il dito, effettuando degli slide nelle direzioni che vogliamo farle prendere, in alcuni casi "tappando" su leve, meccanismi o nemici possiamo farla interagire con quest'ultimi.
Ho giocato una mezz'oretta in tutto e sono arrivato al terzo livello (ogni livello è suddiviso da N quadri), la difficoltà degli enigmi è piuttosto bassina, ma la possibilità di collezionare i vari tesori (che ci permetteranno di sbloccare i vestiti extra) e la grafica piuttosto carina (e richiamante lo stile grafico della saga originale, non il reboot) rende questo gioco "mordi-e-fuggi" piuttosto divertente da giocare.

Il gioco gira molto bene anche su dispositivi non di primo pelo, e si trova a 4.99 euro. Il prezzo è mediamente alto se confrontato con la media dei titoli per smartphone, però garantisce qualche ora di divertimento (attraverso alcuni aggiornamenti sono arrivati nuovi livelli, quindi è facile credere che Square Enix tirerà fuori anche altri livelli aggiuntivi in futuro).



Posta un commento