La mia collezione

gamecard

sabato 8 agosto 2015

la Convergenza Windows 10 - Xbox One : Game Streaming

Ormai sono abbastanza chiare le manovre e gli obiettivi che ha Microsoft nei confronti del mondo videoludico: quello di creare un omogeneo eco sistema per i giochi dove far convergere il mondo PC e quello Xbox.
La chiave di volta di questa manovra è Windows 10, rilasciato da pochi giorni, sui PC e che diventerà il nuovo sistema operativo anche di Xbox One (a Ottobre però!).
Al di la delle considerazioni tecniche generali di Windows 10, che sono piuttosto positive per quanto mi riguarda, in Windows 10 Microsoft ha investito molte risorse per lo sviluppo dell'infrastruttura legata ai videogame; infrastruttura che si basa su un trittico di elementi molto importanti: le nuove DirectX 12, il software Xbox su Windows 10, i servizi cloud per il cross-gaming.

Sulle DX12 e il Cross-gaming ci torneremo in un futuro prossimo, ma ora concentriamoci su Xbox.
In Windows 10 è stato implementato questa app, Xbox, che permette di accedere al proprio account Xbox Live, vedere il proprio profilo, quello degli amici, chattare con loro etc etc..

All'interno di "Xbox" vi è una sezione dedicata al controllo remoto di Xbox One, attraverso la quale non solo è possibile accendere o spegnere la macchina, ma è possibile anche controllarla avviando filmati, app e...giochi!

Oggi riporterò la mia prima esperienza con la funzione di game streaming.

L'avvio del Game Streaming avviene tramite l'apposito bottone che trasformerà lo schermo del proprio pc in quello della TV collegata ad Xbox One. E' possibile controllare la dashboard di Xbox attraverso un qualsiasi Pad (non necessariamente Xbox) connesso al PC.. è altresì possibile usare un pad xbox one connesso a quest'ultima. 
Tutta l'elaborazione avviene sempre su Xbox demandando al PC l'onere di gestire i comandi, l'audio e il la presentazione video.

Ho fatto i test con Killer Instinct e Rayman Legend, due giochi piuttosto semplici dal punto di vista tecnico ma che richiede grande tempismo nei comandi impartiti: devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso in quanto i comandi non subivano ritardi di sorta e la resa grafica era praticamente identica a quella originale su TV.
Ho provato poi a far girare un gioco graficamente più complesso come Arkham Knight e devo dire che anche qui la funzione si è comportata molto bene: zero lag dei comandi e zero lag nel suono.. purtroppo però qui ho potuto notare un sensibile decadimento della qualità video... niente di esagerato ma comunque notabili.

Per coloro che vogliono saperne di più possono guardare la video-recensione che ho fatto e che tenta di illustrare la mia esperienza con questa funzione.

In conclusione che dire? Questa prima versione di Windws10/Xbox/Streaming mi ha soddisfatto abbastanza, sicuramente si potrà migliorare ma è già un primo passo e l'idea di poter unificare giochi xbox e pc (con il cross-gaming, il cross-saving a il cross-buying) mi esalta non poco.
Staremo a vedere come si comporterà MS nei confronti delle altre case software e come controbatterà Steam.


Qui sotto ho ripreso la prova fatta qualche giorno fa:



Posta un commento