La mia collezione

gamecard

venerdì 20 dicembre 2013

Forza Motorsport 5 in split screen

In questi giorni di forsennato videogiocare (al punto da non avere il tempo di scrivere una mazza sul blog :D) ho potuto notare che, almeno per il momento e almeno per i giochi che posseggo io, questa nuova console NextGen di Microsoft (ma credo sia così anche per Sony) sono pochissimi i giochi che permettono il coinvolgimento di un altro giocatore magari con schermo suddiviso.
Ryse e BF4 non lo permettono (un vero peccato) e ieri sera, dopo aver giocato un po alla versione Free di Killer Instinct (tra l'altro veramente divertente) ci si era un pochetto rotti di utilizzare solamente Jago..e allora proviamo FM5 in split screen.

Ecco devo dire che l'inizio non è stato semplice..questo perché l'amico col quale giocavo non aveva un profilo registrato sulla console (si era dimenticato i dati per portare il suo profilo 360 sopra la mia One) e quindi giocava come Ospite..questa cosa ad FM5 non è piaciuta e di fatto non gli permetteva di entrare in game... Momenti di sgomento nel cercare di capire il motivo e poi l'intuizione: forse deve per forza avere un profilo...
Ne prepariamo uno a caso usando un'email creata per l'occasione e.. dopo aver perso circa 10 minuti preziosissimi, siamo entrati in gioco; finalmente FM5 permetteva al mio amico di giocare con me..
Ovviamente il suo profilo NON avendo il gioco in questione acquistato non aveva la possibilità di giocare con le mie auto sbloccate ma solo con (alcune) auto a noleggio!

Al di là delle questioni filosofiche sul perché Turn 10 abbia adottato questa politica, devo dire che il gioco filava alla grande. Certo rispetto a giocare da soli qualche dettaglio grafico veniva meno, ma in generale il gioco andava fluidissimo per entrambi, i comandi erano reattivi e la grafica stessa risultava comunque molto ricca (più ricca di un analogo gioco della scorsa generazione come ad esempio FM4).

Insomma ridendo e scherzando ci siamo divertiti per più di due ore senza accorgecene; anche se lui non poteva usare molte auto io ho potuto anche guadagnare crediti usando le mie auto e i circuiti presentano molte varianti che ci hanno permesso di fare tanti tipi di gara.

E qui mi permetto di elogiare per l'ennesima volta la capacità di simulazione di FM5.. impostando tutto al massimo del realismo il gioco risulta essere tecnico e molto difficile; soprattutto se giocato col Pad. Onestamente mettendo tutto in simulativo occorre avere un bel volante; ma devo dire che i nuovi pad con i grilletti ad impulso rendono comunque molto molto bene!
FM5 è un'esperienza, è un gioco che non può mancare nella propria collezione...


Posta un commento