La mia collezione

gamecard

giovedì 20 giugno 2013

Il servizio Cloud esteso per il calcolo parallelo di Xbox One

Una caratteristica interessante di Xbox One che non era stata resa chiara (almeno per me) all'E3 è l'utilizzo del Cloud per il calcolo parallelo.
In pratica MS sta implementando questa struttura di calcolo parallelo via Cloud che vuole impiegare per "supportare" le capacità computazionali di Xbox One per renderla più prestante ancora.
In pratica questo sistema permetterà, per esempio, di gestire più efficacemente la IA nei giochi sgravando la CPU della console che si potrà occupare di altre cose.

Questa notizia risulta essere interessante da un lato (vedrebbe, in teoria, un aumento delle prestazioni decisamente importante) ma dall'altro viene da pensare che per accedere a questa funzionalità la connessione ad internet sarà quanto meno necessario...
Posta un commento