La mia collezione

gamecard

lunedì 8 aprile 2013

Forse per me l'evoluzione di PC e Console potrebbe ulteriormente rallentare?

..una piccola riflessione che ho fatto ieri sera dopo aver passato un w.e. a giochicchiare un po...
Ultimamente sto "rispolverando" dei giochi non proprio di ultima uscita.. più che rispolverando direi proprio che ci sto giocando ora.. mi sono (ri)buttato su Red Dead Redemption, Tekken Tag Tournament 2, GT5 (tutti su PS3) e Supreme Commander 2 (su PC)... devo dire che mi sto accorgendo che nonostante in questi anni abbia continuato a giocare e tanto (e continuo tutt'ora a farlo) riuscendo a completare mediamente una decina di giochi blockbuster all'anno, ci sono tanti giochi (e in alcuni casi devi veri piccoli capolavoro) che non ho mai cagato prima d'ora (per mancanza essenzialmente di tempo)..ebbene giocando anche ad un gioco di 4 anni fa come Red Dead Redemption mi sto accorgendo che forse, a titolo personale, una PS3/360 e un PC di "ormai" due anni fa sono ancora più che sufficienti per permettermi di giocare e godermi delle perle dell'attuale generazione tecnologica...
Che centra, non dico di non essere attratto dalle nuove piattaforme che stanno per uscire (la WiiU non la considero, credo sia piuttosto inutile e secondo me la Nintendo farebbe bene a fare come la Sega ovvero mettersi a sviluppare solo giochi e lasciar perdere l'hardware), sbavo all'idea di avere una PS4 o una 720, sbavo un po meno all'idea di avere un nuovo PC (ma solo perché per ora quello che ho è piu che sufficiente a far girare bene tutto).. però è anche vero che ci sono dei super-giochi che non ho potuto fare, che sono progettati per le attuali piattaforme e che mi piacerebbe giocare (La serie Bioshock, la serie Dead space, Far Cry 3, Ruse, l'ultimo GOW, la serie God of War, Heavy Rain, L.A. Noir, Alan Wake, Resident Evil 5,6 e gli ultimi due Silent Hill..giusto per citarne alcuni).


Posta un commento