La mia collezione

gamecard

lunedì 25 marzo 2013

Diablo III uscirà anche su PS3 e PS4

Qualche tempo prima l'uscita ufficiale di Diablo III su PC, si vociferava una possibile conversione su PS3..ebbene, dopo mesi di silenzio sembra proprio che la versione per PS3 sarà realtà e che supporterà, oltre al classico pad, anche il mouse e tastiera.
Non si sa niente riguardo un eventuale compatibilità con il Move.

Il gioco ovviamente sarà compatibile anche con PS4.

Detto questo, rimango dell'opinione che Diablo III non sia poi tutto questo granché...

domenica 10 marzo 2013

Gran Turismo 5 (PS3)

GT5... beh non avrebbe bisogno di presentazione; un gioco che ha avuto una gestazione veramente lunga (7 anni se ricordo bene). Uscì un paio d'anni fa e io mi accaparrai la versione da collezione (bellissima e molto ricca onestamente).
Ci iniziai a giocare subito ma poi lo misi in standby per un po perché come tutti i giochi estremamente "liberi" tendono ad essere dispersivi e io di solito in questi casi pongo sempre diverse pause temporali prima di completarlo.

In questi ultimi giorni però mi ci sono riaffacciato e non so come mai mi ha (ri)drograto..non riesco a giocare ad altro se non a GT5..ed è quindi giunto il momento di scrivere due righe.

Prima di iniziare però è doveroso dire una cosa... GT5 è uno di quei titoli (pochi purtroppo) che dimostrano quanto la PlayStation 3 sia la console attualmente più potente e allo stesso tempo meno sfruttata. Eh si perché onestamente, e a distanza di due anni, vedere la grafica, le animazioni, i modelli fisici di guida, il suono di questo gioco lascia veramente sbalorditi..nemmeno su PC si riesce a trovare attualmente un simulatore di guida così dettagliato, così vasto come GT5. Nemmeno Forza Motorsport 4 riesce ad eguagliare GT5 (unica cosa che ho sempre amato in FM4 è la gestione dei danni alle auto durante le gare).

E' un vero peccato che la PS3 sia stata così poco sfruttata avrebbe potuto essere veramente la "Dreamcast" riuscita dell'attuale generazione e una pietra miliare delle console casalinghe...
Vabbé non continuo giusto per non attirare le ire dei fan di Xbox XD XD.

Storia
Storia? beh GT5 non ha una storia, GT5 si pone come un gioco creato da appassionati per appassionati (di auto si intende). GT5 offre tante modalità di gioco parallele ognuna offre caratteristiche specifiche ma chiaramente non vi è una trama specifica da seguire.

Le modalità
Beh la cosa principale di GT5 è il collezionismo, vi sono più di 1000 auto (già più di 1000) maniacalmente riprodotte. E ad ogni aggiornamento ne vengono aggiunte delle nuove. Le auto sono di tante marche e di tanti modelli, si va da vere e proprie auto d'epoca a vetture ben più moderne.
Insieme alle auto vi sono due modalità principali A-Spec e B-Spec, ognuna presenta una carriera parallela con passaggi di livello attraverso l'accumulo di punti esperienza.
A-Spec è il classico di GT, accederemo a tornei e gare di livello crescente ognuno dei quali presenterà dei requisiti specifici, che ci porteranno ad acquistare autovetture idonee.
Le gare A-Spec sono le classiche alle quali si andranno aggiungere più avanti le Endurance (tipo la 24h di Le mandse).
B-Spec è la modalità rivista della B-Spec introdotta in GT4, in questa modalità noi dovremo guidare dai Box la gara dei nostri piloti, dicendogli quando accellerare, quando aumentare o diminuire il ritmo, ovviamente usando sempre le auto della nostra scuderia. La modalità B-Spec è molto carina anche se più riflessiva... la modalità B-Spec può essere seguita anche in "remoto" attraverso il sito di Gran Turismo, in tal caso però saremo costretti ad tenere la PS3 in una sorta di standby attivata direttamente da dentro il gioco. In questa modalità potremo seguire i nostri piloti direttamente dalla webApp di GT5. Questa cosa risulta essere molto comoda, anzi direi necessaria, quando in nostri piloti dovranno affrontare le endurance (modalità che richiedono diverse ore per essere completate).
Oltre a queste modalità vi sono anche gli eventi speciali e stagionali. I primi sono eventi "prefissati" che verranno rese disponibili via via con l'aumentare del livello di esperienza, ognuno dei quali forniscono gare a livelli crescenti di difficoltà; i secondi invece sono resi disponibili online dalla software house.
Infine...le gare e gli eventi online, praticamente infinite!

Tuning
Una delle cose più belle di GT5 è il sistema di tuning, ogni auto può essere migliorata, potenziata in una miriade di modi diversi. Alcuni potenziamenti possono inoltre essere ulteriormente configurabili dal giocatore. Ad esempio alcune tipologie di cambio, di ammortizzatori, spoiler etc possono essere personalizzati in maniera puntuale.
Sembra una stupidata ma in realtà queste features rendono il tutto molto più simulativo, ad esempio ho personalizzato una mustang cambiando liberamente i rapporti del cambio e il rendimento del turbo e, senza dover acquistare potenziamenti aggiuntivi, sono riuscito ad aumentare la velocità massima di punta da 220 a 238 km/h!! Ma attenzione, il tuning spinto non è facile da fare ed effettivamente sembra proprio fatto per degli addetti ai lavori, il tuning va fatto con cura altrimenti il rischio è quello di avere un auto magari velocissima ma ingovernabile!
Oltre al tuning occorre sempre mantenere le proprie auto, cambiare l'olio, mantenere il motore, etc..

Precisione maniacale
GT5 è maniacale, le auto sono tutte magistralmente ricreate nei minimi dettagli. Ora le auto si dividono in due tipologie Premium e Standard, le premium hanno ricreato anche gli interni!
Anche le piste sono state create con la stessa cura, sono tantissime, alcune di fantasia altre invece riproducono fedelmente le piste vere. Quando dico fedelmente intendo proprio che tutto (compreso l'ambiente circostante) è stato maniacalmente riprodotto!
Le piste sono di vario genere, piste veloci, piste urbane, percorsi sterrati e innevati.

Simulazione e danni collaterali
GT5 si presenta come un simulatore di auto ed è essenzialmente vero, le auto rispondono in maniera molto realistica e il feedback cambia a seconda del terreno, della configurazione della vettura e dell'auto stessa.
Unico vero neo è l'assenza dei danni all'auto. Purtroppo questa è secondo me una grossa pecca per un gioco che si prefigge essere un simulatore. In realtà i danni sono stati aggiunti (tramite un update del gioco) ma purtroppo solo nelle prove libere, nel B-Spec e nelle gare online, i danni sono comunque di natura puramente estetica e non creano di fatto variazioni alla simulazione.

Grafica, sonoro, tecnica
E qui si viene al bello.. la realizzazione tecnica del gioco è sublime. Dal punto di vista sonoro il gioco sfrutta il 5.1 DTS (e per i fortunati che hanno l'impianto 7.1 pure quello) inoltre, grazie al supporto BR di PS3 sono state caricate un numero elevatissimo di brani che vengono eseguiti durante il gioco, chiaramente si ha la possibilità anche di ascoltare brani personali caricati su PS3.
La grafica è qualcosa che lascia davvero a bocca aperta, durante la visione delle registrazioni dei nostri eventi si ha la sensazione di assistere ad una vera gara, gli ambienti e le auto sono realizzate talmente bene da sembrare vere. Inoltre i colori, e questo è una cosa tipica delle realizzazioni su PS3, sono estremamente "vivi" e questo aiuta il coinvolgimento del giocatore.
La cosa più importante è che questo gioco è uno dei pochissimi giochi su console a vantare una grafica nativa a 1080p e il risultato si vede tutto! come se non bastasse si può notare un ottimo uso dell'antialiasing di Nvidia (su un 47" non si vedono scalanature!) e il tutto riesce a girare fluido e a FPS alti.
Per rendere inoltre più agevoli i caricamenti, che a volte effettivamente risultano essere un pelo lunghi, viene via via installato parte del gioco su HDD... ma attenzione cercate di dotarvi di un bel po di spazio libero perché GT5 tende con l'andare del tempo, a depositare su HDD una marea di dati (io sono già arrivato a circa 12 gbyte installati).

Extra
Il gioco è contornato di vari extra che non descriverò nel dettaglio per non dilungarmi, ma di chicche ce ne sono tantissime come ad esempio la possibilità di interagire con PSP/PSVita ed in particolare con il gioco GTPrototipe.

Conclusioni
Beh è un simulatore, è secondo me il miglior simulatore al momento in commercio (pur avendo il grave difetto dell'assenza dei danni), anche se uscito 2 anni fa rimane tutt'ora il migliore su qualsiasi piattaforma, compresa quella PC! Se avete la PS3 e vi piacciono i giochi di auto, anche se non siete iper appassionati, prendetevelo perché non ve ne pentirete. Tra l'altro adesso si trova anche a prezzi ridicoli (29 euro se non erro). Uno dei pochi giochi a sfruttare veramente bene l'hardware di PS3 e il supporto BR.


domenica 3 marzo 2013

Games su Android, cambiano i dispositivi e cambiano le caratteristiche dei giochi

Recentemente sono entrato in possesso del Nexus 4, non vi dico i voli pindarici che ho dovuto fare per poterne avere uno a casa al VERO prezzo imposto da Google e non all'aberrante prezzo trovato in Italia...

E ho potuto notare alcune cose singolari nei giochi. Alcuni giochi che stavo giocando sul Padfone, li ho riportati sul Nexus 4 e.... si presentano con una veste grafica decisamente diversa...
Questo non è avvenuto con tutti i giochi, ma con alcuni si e il risultato è stato decisamente sorprendente!

Prima di andare avanti, per contestualizzare la cosa, è bene mostrare alcune specifiche dei due terminali.

Padfone (prima versione)

CPU Snapdragon S4 Plus (dual core 1.5 Ghz)
RAM 1 Gbyte
GPU Adreno 225

Nexus 4 (seconda release)

CPU Snapdragon S4 Pro (quad core 1.5 Ghz)
RAM 2 Gbyte
GPU Adreno 320

Ebbene in Asphalt 7 Heat sul Nexus 4, oltre ad una risoluzione piu elevata (e questo è fisiologico visto le differenti specifiche del terminale) si possono notare effetti di luce aggiuntivi durante le frenate, l'uso del turbo etc.
In altri giochi come Batman addirittura le texture sono piu definite. Volevo effettuare delle prove anche con il nuovissimo Real Racing 3 ma risulta incompatibile con il Padfone.

Ma come mai queste differenze? Credo che tutto sia legata alla differente GPU e al fatto che le software house implementino diversamente le funzioni grafiche a seconda dell'hardware utilizzato. In tutta onestà sono rimasto sorpreso perché Asphalt 7 su Nexus 4 ha la stessa identica grafica che si ritrova nella versione per iPhone, notoriamente piu definita della versione Android. Questa cosa già avviene con i giochi ottimizzati per GPU Tegra ma a questo punto mi chiedo come mai non facciano una versione unica che implementi diversamente tali funzioni a seconda dell'hardware.. potrebbero di fatto fare come su iOS dove da tempo i giochi vengono sviluppati in un'unica release valida per tutti i dispositivi Apple (o quasi).

Al di la di queste disquisizioni teologiche fa piacere constatare come questi giochi presentino queste peculiarità grafiche se fatti girare su dispositivi piu dotati.