La mia collezione

gamecard

lunedì 8 settembre 2008

Guitar Hero: On Tour (Nintendo DS)




Ebbene ragazzi, oggi mi sono accaparrato Guitar Hero per DS... ero troppo curioso di vedere come sono riusciti a trasporre un gioco che richiede una chitarra finta per giocare, sul piccolo DS... ebbene sono rimasto veramente sorpreso!

Nella confezione si può trovare il gioco e un accessorio che si inserisce nello slot-2 del DS, questo accessorio aggiunge al ds una sorta di guanto col quale impugnare il DS in posizione vertical (a 'mo di libro tanto per intenderci), sul bordo appaiono 4 tasti colorati che si riferiscono alle corde da "premere" durante il gioco.
Insieme a questo guanto viene fornito un plettro da usare sul touch screen.

Inutile spiegare il funzionamento di Guitar Hero che penso sia conosciuto praticamente a tutti; anche nel DS vi sono gli elementi di base che caratterizzano la versione per le console maggiori/PC; possiamo scegliere dei personaggi, il nostro costume e la nostra chitarra, via via che vinceremo guadagneremo soldi per acquistare altri accessori.

Il gioco principale è la carriera nella quale ci cimenteremo nella scalata al successo; quattro livelli di difficoltà che rappresentano (come nell'originale Guitar Hero) di fatto 4 modalità di gioco diverse (questo perché gli accordi e il modo di funzionamento del gioco cambia a seconda del livello di difficolta). Il primo livello è per coloro che approcciano la prima volta al GH; durante la sessione di gioco sullo schermo normale scorreranno i nostri accordi mentre sul touch screen opereremo col pettro per suonare, utilizzare il distorsore e lanciare la special; nella versione DS la special si può lanciare anche gridando "Guitar Hero" sul microfono.
Rispetto alle console casalinghe, la versione DS presenta solo 4 tasti per gli accordi e non 5.
Vi sono un totale di 26 canzoni che vanno dai Nirvana ai NoDubt a Santana; distribuite su 5 locations.
Purtroppo sul DS la qualità musicale non è elevatissima e se si collega il portatile a degli amplificatori stereo si possono udire suoni di sottofondo metallici..però si sa, non possiamo pretendere troppo da una console portatile, dalle casse del DS e dalle cuffie il suono è comunque buono e gradevole.

Vi è poi una modalità Battaglia che permette di scontrarci in tempo reale contro un altro personaggio utlizzato dalla console le varie battaglie sono in ordine crescente di difficoltà e durante l'esecuzione della canzone si può ricorrere all'utilizzo di oggetti speciali da lanciare contro l'avversario (ad esempio dar fuoco alla chitarra o tagliarli una corda), anche l'avversario ha la medesima facoltà e nel caso ci accadesse qualcosa saremmo costretti a correre ai ripari; ad esempio se ci tagliano la corda con il pennino saremo costretti a "ri-allacciarla" oppure se ci danno fuoco dovremo soffiare nel microfono per spegnere l'incendio; sempre su questa modalità è possibile sfidare un amico via WiFi, modalità molto carina anche se non ho potuto testarla.

Queste sono le modalità accessibili all'inizio. La qualità della musica non è ovviamente al livello del PC e delle versioni per console, ma risulta gradevole e convincente; rispetto alla versione casalinga (il confronto è fatto con Guitar Hero III per Xbox 360) il gioco DS risulta essere più semplice in quanto la musica e le "note" vengono eseguite con una velocità leggermente inferiore rispetto alla versione 360 (a parità di livello di difficoltà) e questo può portare ad un piccolo inconveniente; se si passa dal gioco casalingo a quello DS e viceversa occorre un piccolo periodo di tempo (veramente piccolo) per riadattarsi alla diversa fluidità nello scorrimento delle note che rappresentano la causa di errori durante l'esecuzione del nostro brano, niente di così drammatico in realtà in quanto basta comunque poco per riadattarsi... di fatto Guitar Hero è veramente un gran bel gioco dal punto di vista del concept, e avere GH in versione portatile è veramente bello... Dico solo che oggi senza rendermene conto mi sono ritrovato a giocare a GH per piu di 3 ore..e non me ne ero neanche accorto! Praticamente una droga che mi ha convinto a prendere la versione casalinga (per Xbox 360 che recensirò prossimamente).Il gioco invoglia a finirlo, a provare e riprovare i pezzi fino a quando non si sia riuscito a completarla senza errori.. Un gioco sicuramente consigliato ai Guitar Hero Addicted ma anche a coloro che stanno cercando un passatempo portatile per il proprio DS e vogliono qualcosa di particolare..eh si perché finalmente è uscita una periferica degna di tale nome per il nostro DS che sfrutta lo slot 2.

Posta un commento