La mia collezione

gamecard

lunedì 8 settembre 2008

EEEPC - una (mini) rivoluzione in campo dei PC...ma quale scegliere?

Da quasi un mese sono entrato in possesso di un eeePC (la versione 701 quella con 4Gb e Linux). Che dire..è stata veramente una sorpresa; secondo me la soluzione ideale per coloro che cercano un pc per fare navigazione, chat ed office automation..in meno di 300 euro ci si porta a casa un pc che è veramente una scheggia (grazie anche ad una distro linux veramente light).

La cosa che potrebbe far storcere il naso è il fatto che l'interfaccia di default della distro linux sembra essere "blindata" ovvero non permetterebbe l'installazione di software aggiuntivi di terze parti.

NIENTE di piu falso! Non solo è possibile in poche mosse abilitare il Full Desktop Mode (ovvero l'interfaccia grafica di linux standard, pure mantenendo la possibilità di scegliere la Easy Mode, quella particolare dell'Eeepc) ma è anche possibile aggiungere nuovi repository esterni attraverso i quali si possono installare una marea di applicativi. Io ad esempio mi sono installato alcuni software che uso per lavoro come Eclipse (un ambiente integrato per lo sviluppo di applicazioni java) ed altri software piccoli che utilizzo per altri scopi. Nonostante la pesantezza di Eclipse l'Eeepc viaggia che è una favole e mi sta sempre di più tentando la migrazione definitiva dal macbook al piccolino asus per quanto riguarda l'aspetto prettamente lavorativo.

Ma tornando in topic..quale configurazione sceliere?
Al momento ve ne sono quattro in italia

1) la 701 con Linux: monta 4 gbyte di SSD, uno schermo da 8 pollici e una webcam vga. al costo di 299 (ma si trova anche a 259)
2) la 701 con WindowsXP Lite; stesse caratteristiche hardware ma monta windows, il costo è di circa 40-50 euro di piu della versione linux
3) la 901 con Linux; monta 20 gbyte di ssd (12 liberi), la webcam da 1.3 mpixel e lo schermo da 9 pollici (e il Bluetooth integrato mi pare), stesse dimensioni e peso del 701 al costo di 399 euro
4) la 901 con Windows XP Lite al costo di circa 50 euro in piu della 901 con linux

Considerando l'uso e il prezzo sicuramente la 701 può andare per la maggior parte delle persone e degli utilizzi ma se uno avesse intenzione di usare l'eeepc per scopi multimediali piu avanzati potrebbe passare anche al 901. A mio avviso però non è conveniente spendere quei 100 euro in piu per avere il 901..con il 701 si possono fare praticamente tutte le cose che sono possibili con il 901..l'unica cosa che (personalmente) invidio al 901 è la memoria SSD piu capiente..ma tutto è relativo dato che con pochi euro si possono acquistare delle SDHC da 16 Gbyte per il proprio 701.

Nel prossimo post metterò la procedura per abilitare il Full Desktop Mode e per aggiungere i nuovi repository e i nuovi programmi direttamente nell'interfaccia Easy Mode.

Posta un commento